Mirko Locatelli termina le riprese del suo quarto film “La memoria del mondo”


Il 26 marzo Mirko Locatelli termina le riprese del suo quarto lungometraggio, La memoria del mondo, prodotto da Strani Film con Rai Cinema.

Scritto come i precedenti film dallo stesso Locatelli con Giuditta Tarantelli, La memoria del mondo segue Adrien, studioso d’arte alle prese con la biografia dell’artista visivo Ernst Bollinger. Immersi nell’atmosfera rarefatta di una laguna invernale, i due uomini, accompagnati da un giovane barcaiolo, condivideranno l’esperienza di un pellegrinaggio laico, ritrovandosi ad esplorare territori interiori inaspettati e a riconoscersi figli di una memoria comune.

Nel ruolo di Adrien, l’attore Fabrizio Falco (È stato il figlio, Bella addormentata, Le ultime cose), in quello del vecchio artista, Maurizio Soldà e a completare il cast l’esordiente Fabrizio Calfapietra.

La fotografia è di Paolo Rapalino, il suono di Mirko Guerra, la scenografia di Luigina Tusini, il montaggio di Fabio Bobbio e le musiche originali di Marco Robino.

La memoria del mondo  è prodotto da Strani Film con Rai Cinema, con il sostegno di Friuli Venezia Giulia Film Commission e di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Film Tv Development Fund.